Riprendiamoci la democrazia

Ci sono voci che la consulta boccerà il referendum  antiporcellum e il presidente Monti ha chiarito che occuparsi della legge elettorale non fa parte dell’agenda del governo.

Che si fa se arriva un verdetto negativo dalla Corte Costituzionale? Imbracciamo i fucili? Torce e forconi?

Una proposta più semplice, efficace e civile potrebbe essere fondare un partito di salvezza nazionale (nome operativo “Riprendiamoci la democrazia”) che abbia come unici obbiettivi

  1. Modifica della legge elettorale
  2. Riduzione del numero dei parlamentari e della loro retribuzione (magari ridimensionando anche regioni e province)e aumento della trasparenza e pubblicità dei loro costi
  3. Ordinaria amministrazione in vista di nuove elezioni veramente democratiche da indire alla prima occasione utile

In questo modo si risolve l’annoso problema: come fare in modo che i politici perseguano l’interesse dei cittadini quando questo è in contrapposizione con il proprio? Semplice, una tantum eleggiamo gente che abbia l’unico mandato di “normalizzare” regole e costi della politica, dopo vediamo cosa voteranno gli italiani quando saranno veramente liberi di farlo.

Ma non è sufficiente  votare per le forze politiche che sostenevano il referendum? No, perché oltre all’accordo su questo punto hanno anche dei programmi che non tutti condividono e la concentrazione di voti potrebbe non essere sufficienti.

I possibili esiti di questa proposta sono:

  1. Il movimento riesce nell’intento e ci riprendiamo la democrazia
  2. Il movimento riesce parzialmente nell’intento spaventando i politici  che si attivano per  fare qualcosa onde  non venire esautorati
  3. Il movimento NON riesce nell’intento e allora vuol dire che il Porcellum e tutto quanto il  resto ce lo meritiamo e non abbiamo di che lamentarci
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Spunti di riflessione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Riprendiamoci la democrazia

  1. Pingback: Riprendiamoci la democrazia 2 | Massimo Famularo (ITA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...