Guerra tra poveri

Roma, lunedì mattina, ennesimo sciopero poco annunciato dei mezzi pubblici.

Per l’ennesima volta baruffe tra chi non riesce a scendere dalle vetture e chi non riuscirà a salire. Non sarà che a farne così tanti diventano meno efficaci? Qualcuno ricorda la favola del ragazzo che gridava a lupo?

Non c’è un modo meno costoso per la cittadinanza di protestare? Chessò interrompere per un giorno i  controlli?

Il danno per il datore di lavoro sarebbe concreto, ma non eccessivo, considerato che in tanti hanno l’abbonamento.

Ma probabilmente chiedo troppo: meglio fare ‘ammuina’ sempre e comunque che poi le ragioni e gli obbiettivi non sono poi così importanti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...